fbpx
Categorie
Senza categoria

Arredo, design, decor: le tendenze dell’estate 2023.

Arredo, design, decor: le tendenze dell’estate 2023.

Spesso con l’arrivo dell’estate viene voglia di cambiare qualcosa nella propria casa, donando una nuova freschezza e vitalità agli ambienti.

In questi casi è sempre bene fare un piccolo esercizio di visualizzazione: mettendo a fuoco quello che piace ed appuntandolo, è più semplice capire che cosa si vorrebbe inserire nell’arredamento della propria casa.

Fatto questo, un passo irrinunciabile è rivolgersi a professionisti di fiducia: show-room ed interior designer sono a tua disposizione per guidarti attraverso le migliori scelte, quelle più adatte ai tuoi gusti ma anche alla conformazione della tua casa.

Di seguito ti daremo qualche consiglio su quelle che sono le principali tendenze di questa estate 2023.

Ambienti accoglienti ed intimi.

Le parole d’ordine sono accoglienza ed intimità. Le luci dell’estate 2023 tendono infatti a creare un’atmosfera il più possibile calda e rilassata, con lampade a sospensione in ceramica o legno oppure luci a Led, sempre più utilizzate per illuminare gli esterni, grazie anche alla loro efficienza di risparmio energetico e di durata.

Si punta molto, inoltre, sull’utilizzo di accessori anche inusuali, come oggetti d’arte moderna ma anche sculture e pezzi vintage, che contribuiscano a creare un ambiente originale e molto personale.

I materiali prediletti sono quelli naturali: ceramica, legno, rattan, bambù, canna, pietra, sughero, ferro e vari tessuti, meglio se in colori luminosi e freschi che rivitalizzino gli ambienti, sia interni sia esterni, rendendoli ideali per condividere momenti di relax e di svago.

Stile di arredamento.

Per quanto riguarda gli arredi, l’estate 2023 è caratterizzata da una gran voglia di semplicità e leggerezza: via libera ad uno stile minimalista e funzionale, impreziosito da elementi di design dall’eleganza essenziale.

Legno, metallo, vetro e pietra sono gli assoluti protagonisti di questa fase dell’anno: li si trova in arredi ergonomici, dalle geometrie semplici e lineari.

La parola d’ordine è il comfort, declinato in molte soluzioni estetiche diverse ma ugualmente funzionali.

Anche in questo caso sono preferiti i colori più riposanti e neutri come il grigio, il bianco ed il beige, ma non sono assenti anche colori più accesi come il rosa, l’arancione ed il giallo.

Si tratta di arredi che si integrano perfettamente con gli ambienti della casa, impreziosendoli senza appesantirli inutilmente. Ogni elemento si combina in modo armonioso ed equilibrato, senza rotture particolarmente estrose.

Altro elemento chiave del design estivo 2023 è la versatilità: così un divano può essere trasformato in un letto, un tavolo può agilmente ampliare le proprie dimensioni, uno stesso spazio può essere multifunzionale.

Si tratta di un design dai molti volti e dalle molte anime, pronto ad adattarsi alle più diverse esigenze delle persone che lo vivono.

I colori.

Un’estate all’insegna dei colori vivaci e brillanti, che evochino tutta la vitalità esplosiva di questa stagione: dalle tonalità più calde a quelle più fredde, ci si può sbizzarrire in giallo, azzurro, rosa, arancione, verde e blu, in tutte le loro sfumature e declinazioni.

Il rosa in particolare, dal cipria allo shocking, sarà molto adatto per creare atmosfere raffinate e romantiche, addolcendo gli ambienti in modo fresco ed intimo; l’arancione sarà prettamente solare, dalle sfumature della terracotta fino al corallo, andando ad accendere gli interni di allegria e giocosità; infine il verde ed il blu saranno i colori perfetti per creare un’atmosfera rilassante e naturale, soprattutto in ambienti come il soggiorno o la camera da letto.

Decor.

L’estate 2023 si decora con elementi rigorosamente naturali ed organici, come piante e fiori, che contribuiscono a risvegliare la vitalità della vostra casa.

Le piante in particolare svolgono anche una funzione purificatrice dell’aria, creando nello stesso tempo un ambiente confortevole e sano.

Molto popolare è poi l’utilizzo di tessuti a scopo decorativo: tendaggi leggeri e trasparenti in lino o cotone, per un’aura luminosa e rilassante, spesso con fantasie naturali come foglie, fiori e animali, da utilizzare per impreziosire cuscini, coperte, vasi e lampade.

Molto consigliate, infine, sono le tonalità chiare per pareti e pavimenti, in grado di riflettere ed esaltare la luce naturale del sole, meglio se di per sé molto presente grazie ad ampie finestre.

Contatti

Sede legale: Savona via Gramsci 6/4

Telefono: 800909275

Email: info@ristrutturare-casa-italia.com

© 2023 Tutti i diritti riservati Ristrutturare Casa Italia P. iva 01797970090         Policy Privacy    Cookie Policy

Categorie
Senza categoria

Esterni in armocromia.

Esterni in armocromia: i colori dell’estate.

Sai cos’è l’armocromia? Si tratta di una disciplina scientifica che consente di individuare la palette cromatica ideale per ciascuno di noi, ovvero i colori che ci valorizzano, attraverso l’analisi della combinazione di pelle, occhi e capelli.

Tuttavia l’armocromia non riguarda solamente l’immagine delle persone ed il loro aspetto: può essere applicata anche alla propria casa!

Arredamento e armocromia si sposano in modo vincente per dare alla propria casa un volto nuovo, pieno di freschezza, fascino e stile. Che ne direste di qualche spunto estivo per arredare gli esterni? Partiamo subito.

La palette dell’estate per gli esterni.

A sorpresa, la palette dell’estate 2023 è caratterizzata principalmente da colori freddi: in particolare il grigio, il tortora ed il bianco, abbinati ad altre nuance pastello.

Chiaramente il caldo spinge a trascorrere molto più tempo all’aperto che in altri momenti dell’anno, meglio se in ambienti arredati in modo funzionale ed accogliente.

Qualche consiglio per il giardino.

Un giardino completo deve poter ricevere gli ospiti ed essere un luogo adatto al divertimento, alla condivisione del relax e del ristoro. Tavoli e sedie in legno lo renderanno sicuramente originale, funzionale ed accogliente, meglio se arricchiti da cuscini o tovaglie. Via libera a fantasie floreali, colori pastello come il rosa, il lilla o il giallo.

Se si vuole dare pieno spazio all’immaginazione, perché non progettare anche una zona relax, magari con amache in legno o dondoli in ferro battuto?

Per tutto è poi fondamentale l’illuminotecnica: un ottimo sistema di illuminazione permetterà a tutti di godere sia di serate più intime e rilassate, con luci più soft, sia degli effervescenti party estivi rischiarati da una luce viva.

Il terrazzo.  

Per il terrazzo il pallet potrebbe essere un’ottima soluzione, ormai sempre più diffusa: il suo aspetto un po’ “ruvido” ed informale, se arricchito da cuscini e coperte scelti con attenzione, potrà risultare senz’altro ricco di fascino e comodità.

Immancabile poi il contributo floreale e vegetale: le piante sono un fondamentale elemento di arredo, in grado di conferire allo spazio colore, freschezza e stile. Meglio ancora inserire grandi fioriere con colori che richiamino la palette dell’estate: il ciclamino ad esempio potrebbe essere una profumatissima e valida opzione!

In veranda.

La veranda è una zona riparata e, in quanto tale, può ospitare un numero maggiore di elementi di arredo, che sono protetti dalle intemperie.

Morbidi divani, poltrone in vimini, cuscini e tavolini in materiali naturali sono un’ottima scelta. Ne risulterà una zona living elegante e pratica, magari resa country chic da elementi come pouf e poltrone dai colori pastello come il bianco.

Quello che più conta è eleggere questi spazi a luogo del relax, del respiro e della condivisione, nei quali dare sfogo a tutta la propria creatività e fantasia.

Contatti

Sede legale: Savona via Gramsci 6/4

Telefono: 800909275

Email: info@ristrutturare-casa-italia.com

© 2023 Tutti i diritti riservati Ristrutturare Casa Italia P. iva 01797970090         Policy Privacy    Cookie Policy

× Possiamo aiutarti?