fbpx
pexels-anete-lusina-4793244

Il Corian, un rivestimento dai mille usi.

Oggi vi portiamo alla scoperta di un materiale perfetto per rivestimenti di ogni tipo: il Corian.

Brevettato nel 1967, è stato fin da subito utilizzato con grande fortuna negli ambiti più diversi: ripiani, zona living, bagno, cucina, ma anche arredi outdoor e locali pubblici. In breve tempo si è consolidato come elemento versatile e molto gettonato nel design di molti stili di arredamento.

È un materiale naturale, composto da minerali, resina acrilica ed eventuale aggiunta di pigmenti colorati.

I punti di forza del Corian.

Uno dei principali pregi del Corian è la sua resistenza: non è soggetto ad usura o deformazioni nel tempo, e per questo si presta benissimo ad un intenso utilizzo quotidiano, resistendo ad urti e scalfiture. Perfetto quindi per i rivestimenti della cucina o del bagno, nonché per le zone living abitate anche da bambini e giochi.

Un altro aspetto importante è il suo essere igienico ed assolutamente non tossico, cosa che lo rende perfetto per palestre, ospedali, scuole ed altri luoghi pubblici: è liscio, con giunzioni impercettibili, molto facile da pulire; inoltre in normali condizioni ambientali non emette alcuna sostanza tossica. Persino bruciando, il fumo rilasciato non contiene gas tossici.

Il Corian è un materiale che tende a durare molto a lungo, anche grazie alla facilità con cui può essere riparato: è sufficienti utilizzare detergenti abrasivi delicati ed una spugnetta abrasiva. Il più delle volte quindi non necessita di essere sostituito.

Il colore si distribuisce in maniera uniforme in tutto il materiale, che non si sfalda e si presenta sempre molto solido, facile da assemblare ad altre componenti magari per la realizzazione di mobili, grazie alle sue giunzioni praticamente invisibili.

Il Corian si presta molto bene ad essere modellato ad alte temperature, attraverso stampi in legno o ferro: in questo modo è piuttosto semplice ottenere le forme e dimensioni più diverse. Ciò lo rende un elemento molto versatile nel design di ogni stile.

È inoltre un materiale traslucido, molto apprezzabile nelle tinte chiare e nei formati più sottili, con cui è possibile realizzare bellissimi elementi di arredo: lampade, divisori, vasi e molti altri.

Dove e come utilizzare il Corian.

Come già detto, il Corian si presta alle più diverse soluzioni di arredo.

Gli ambienti perfetti per questo materiale sono sicuramente il bagno e la cucina, ovvero dove sono più utili le sue proprietà igieniche.

In bagno si può utilizzare come rivestimento per mobili, lavabili, vasche e piatti doccia; in cucina invece è indicato soprattutto per creare top di ogni forma e dimensione.

Nella zona living, invece, il Corian dà sfoggio soprattutto delle sue grandi possibilità estetiche: con l’uso di questo materiale, un interior designer professionista sarà in grado di dare vita a progetti estrosi ed originali, con elementi di arredo di qualsiasi tipo: pareti attrezzate, librerie, sedie, lampade, elementi divisori, mensole e molti altri.

Negli ambienti outdoor, infine, il Corian si farà apprezzare per la sua durabilità nel tempo e la sua resistenza alle sollecitazioni degli agenti atmosferici: lettini, tavolini e prendisole non avranno molto da temere, perché realizzati con un materiale assolutamente solido e resistente.

Contatti

Sede legale: Savona via Gramsci 6/4

Telefono: 800909275

Email: info@ristrutturare-casa-italia.com

© 2023 Tutti i diritti riservati Ristrutturare Casa Italia P. iva 01797970090         Policy Privacy    Cookie Policy

× Possiamo aiutarti?