fbpx

Fotomurali per arricchire la tua casa.

Ristrutturare la propria casa non significa solo pensare a tutti gli aspetti progettuali, funzionali e di arredo ma anche a renderla personale ed originale.

Qui si entra nella dimensione decorativa, che è tanto stimolante e divertente quanto delicata. Riuscire ad abbellire la propria casa senza renderla pacchiana o inserire elementi che presto potrebbero stufare lo sguardo e risultare eccessivi non è cosa da poco.

Spesso affidarsi al proprio istinto o al consiglio di amici e conoscenti non è la strada più indicata: ci si può far trasportare dallo slancio del momento senza pensare al futuro. È sempre bene farsi guidare da designer professionisti che sappiano esporvi tutte le opzioni possibili, con pro e contro di ognuna.

Ciò detto, una delle alternative più versatili e scenografiche è quella di decorare le pareti, non solo con quadri o singoli elementi artistici, ma trasformando l’intera superficie in un’opera d’arte. Stiamo parlando della wall art, cioè dei fotomurali.

Caratteristiche.

I fotomurali rappresentano un trend sempre più diffuso nell’ambito dell’interior design: si tratta di gigantografie da parete, composte da pannelli modulari oppure teli unici, che ben si adattano ad ogni metratura. Sono un’alternativa alla carta da parati ancora più scenografica e dal grande valore artistico, in grado di arredare l’ambiente in modo spettacolare e personale.

I soggetti possono essere davvero molto vari: forme e fantasie geometriche, floreali, astratte, vedute di paesaggi o città, animali, piante e personaggi iconici della cultura pop. Insomma sono in grado di soddisfare praticamente ogni preferenza.

I fotomurali personalizzati, inoltre, permettono di bypassare direttamente le fantasie disponibili in commercio per raccontare qualcosa della vostra storia personale: una foto ricordo importante, un ritratto, un momento speciale delle vostre vite fatto stampare appositamente per adornare una parete.

Una delle opzioni più in voga del momento è quella di creare delle vere e proprie gallerie personalizzate, composte da alcuni momenti iconici, magari raccolti in fotomurali di dimensioni e stili diversi.

I materiali.

I fotomurali possono essere realizzati con un’ampia gamma di materiali: carta da parati tradizionale o autoadesiva, tessuto o tela, carta da parati ecologica, carta fibra di vetro, vinile lavabile.

Come installare un fotomurale.

Tra i vantaggi di scegliere un fotomurale per decorare una parete, c’è l’economicità del suo montaggio rispetto, ad esempio, alla carta da parati.

È possibile infatti applicarlo in modo autonomo, risparmiando sui costi di manodopera: bastano della pasta adesiva per tappezzeria, un rullo o un pennello per stendere la colla, il livello a bolla, un taglierino o un paio di forbici.

Innanzitutto occorre preparare adeguatamente la parete: deve essere pulita, liscia e priva di irregolarità. Se appena tinteggiata, assicuratevi inoltre che sia completamente asciutta.

Poi occorre misurare la parete e tagliare adeguatamente il fotomurale, se necessario; mescolare la pasta adesiva seguendo le apposite istruzioni sulla confezione, fino ad ottenere una consistenza omogenea ed uniforme; applicare la pasta adesiva sulla parete utilizzando il pennello o il rullo, in modo uniforme e facendo attenzione a ricopre anche gli angoli e i bordi; attaccare il fotomurale, iniziando dall’alto e premendo delicatamente verso il basso per evitare la formazione di bolle d’aria; livellate il fotomurale assicurandovi che sia dritto e ritagliando eventuali eccessi di carta, pressate ed asciugate.

Contatti

Sede legale: Savona via Gramsci 6/4

Telefono: 800909275

Email: info@ristrutturare-casa-italia.com

© 2023 Tutti i diritti riservati Ristrutturare Casa Italia P. iva 01797970090         Policy Privacy    Cookie Policy

× Possiamo aiutarti?