fbpx

Quando parliamo del Bonus Mobili 2022 intendiamo quella detrazione Irpef per chi acquista mobili e grandi elettrodomestici, che servono per arredare una casa in ristrutturazione. 

Nell’anno corrente la detrazione viene calcolata su un limite massimo di spesa di 10 mila euro, mentre per il 2023 e 2024 l’importo scenderà a 5 mila euro. 

Ovviamente, nei 10 mila e 5 mila euro sono comprese anche le spese di trasporto e montaggio dei mobili e degli elettrodomestici. Il bonus mobili 2022 spettante dovrà essere ripartito in dieci quote annuali di pari importo.

Andiamo subito a vedere insieme come funziona, chi può richiederlo e per quali mobili ed elettrodomestici può essere ottenuto lo sconto. 

Bonus Mobili 2022: ecco i soggetti destinatari del sostegno

Potranno godere del bonus mobili tutte le persone che acquisteranno entro il 31 dicembre 2024, mobili o elettrodomestici nuovi e che realizzeranno alcuni interventi di ristrutturazione edilizia dal 1° gennaio dell’anno antecedente a quello dell’acquisto dei beni.  

Come abbiamo detto in precedenza, le persone che aderiranno al bonus mobili 2022 potranno beneficiare di una detrazione del 50% delle spese, che sarà calcolata su un importo massimo di 10 mila euro per l’anno corrente e che si abbasserà a 5 mila euro per il biennio 2022-2023. 

La detrazione verrà calcolata unicamente sulle spese effettuate per acquistare mobili e grandi elettrodomestici e il massimale di spesa riguarderà unicamente il singolo immobile comprensivo di pertinenze, oppure la parte comune dell’edificio in cui sono in corso i lavori di ristrutturazione. 

Cosa vuol dire? Semplice, che la persona che eseguirà lavori di ristrutturazione su due o più unità immobiliari potrà richiedere più volte il bonus mobili 2022. 

Questa detrazione Irpef del 50% dovrà essere ripartita tra i soggetti beneficiari in 10 quote annuali di eguale importo su un ammontare di massimo 10 mila euro per l’anno corrente o di 5 mila euro per il 2023 e il 2024. 

Facciamo un esempio: chi avrà diritto ad una detrazione di 6 mila euro nel 2022, potrà ottenere nei prossimi 10 anni un rimborso di 600 euro all’anno. 

Per utilizzare il bonus mobili 2022 la data di decorrenza dei lavori di ristrutturazione dovrà essere antecedente a quella in cui sono stati acquistati mobili e grandi elettrodomestici. 

Come può essere provata la data in cui sono iniziati i lavori? Semplice, mediante:

  • abilitazioni amministrative o comunicazioni richieste dalle norme edilizie;
  • la comunicazione preventiva all’ASL con la data di inizio dei lavori
  • una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, come per i lavori per cui non sono obbligatori comunicazioni o titoli abitativi. 

Bonus Mobili 2022, ecco dove può essere calcolato il sostegno

Il bonus mobili 2022 spetterà a tutte le persone che entro il 2024 acquisteranno mobili nuovi o grandi elettrodomestici. Vediamo nel dettaglio cosa si intende con “mobili nuovi”:

  • letti singoli o matrimoniali, ma anche materassi,
  • divani e poltrone,
  • comodini, scrivanie, credenze e cassettiere,
  • tavoli e sedie,
  • armadi,
  • apparecchi di illuminazione che completano l’arredo dell’immobile che è in fase di ristrutturazione.  

Ecco, invece, cosa si intende con “grandi elettrodomestici”:

  • frigoriferi e congelatori,
  • asciugatrici, lavatrici e lavasciuga,
  • lavastoviglie e apparecchi per la cottura dei cibi, comprese le piastre riscaldanti elettriche,
  • forni a microonde,
  • apparecchi elettrici per il riscaldamento e per il condizionamento,
  • radiatori e ventilatori elettrici, 
  • stufe elettriche.

Per beneficiare del bonus mobili 2022 per l’acquisto di un grande elettrodomestico occorrerà prendere visione della sua classe energetica. Nello specifico, questa non dovrà essere inferiore a:

  • classe A per i forni
  • classe E per lavatrici, lavastoviglie e asciugatrici
  • classe F per congelatori e frigoriferi

Si potrà godere del bonus mobili 2022 su elettrodomestici privi di etichetta energetica solamente se per quel tipo di prodotto non sia ancora stato previsto l’obbligo della stessa.

Infine, è bene sottolineare che non sono agevolabili con il bonus mobili 2022 i seguenti acquisti:

  • porte
  • pavimenti, come il parquet o le piastrelle
  • tende e vari tendaggi
  • vari complementi per l’arredo.

Bonus Mobili 2022, come avere lo sconto: metodo di pagamento e documenti

Scopriamo subito insieme in che modo si può avere la detrazione. Per beneficiare del bonus mobili 2022 occorrerà effettuare tutti i pagamenti con strumenti tracciabili:

  • carte di credito
  • carte di debito
  • bonifico bancario o postale

Viceversa, non si potrà beneficiare del sostegno se i pagamenti verranno effettuati con:

  • assegni bancari
  • contanti
  • metodi di pagamento differenti da quelli elencati in precedenza.

Il bonus mobili 2022 sarà concesso anche a coloro che acquisteranno mobili o grandi elettrodomestici mediante un finanziamento rateizzato. Questo, però, a sola condizione che la società che eroga il finanziamento paghi il corrispettivo con le medesime modalità che abbiamo citato in precedenza e che il contribuente conservi una copia della ricevuta di pagamento.

Ecco quali sono i documenti che dovrete tenere con voi per richiedere il bonus mobili 2022:

  • attestazione di avvenuto pagamento
    • ricevuta del bonifico o della transazione
    • documentazione di addebito sul conto corrente
  • fatture di acquisto di mobili o di grandi elettrodomestici in cui siano riportate le seguenti caratteristiche dei beni e servizi:
    • natura 
    • qualità 
    • quantità 

Ricordiamo che lo scontrino che riporta il codice fiscale dell’acquirente, con l’indicazione della natura, qualità e quantità dei beni acquistati, equivale alla fattura.

Siete pronti a ristrutturare casa? Chiedeteci subito un preventivo gratuito e godetevi la ristrutturazione in totale relax!  

Contatti

Sede legale: Savona via Gramsci 6/4

Telefono: 800909275

Email: info@ristrutturare-casa-italia.com

© 2023 Tutti i diritti riservati Ristrutturare Casa Italia P. iva 01797970090         Policy Privacy    Cookie Policy

× Possiamo aiutarti?